Luna di Marzo: bilancio positivo per la seconda edizione

0

Festival delle Sagre Invernali: servite 8.600 porzioni

Bilancio positivo per la seconda edizione della Fiera dei Vini della Luna di Marzo, organizzata dall’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Asti, in collaborazione con l’Onav.

L’evento, che si è svolto da venerdì a domenica scorsa, ha raccolto a Palazzo dell’Enofila 62 cantine del Piemonte, che hanno proposto in degustazione e in vendita oltre 300 tra vini Doc, Docg e spumanti Metodo Classico. Realtà emergenti unitamente a produttori già noti alla critica hanno avuto l’opportunità di raccontare ai visitatori la genesi dei loro vini, la filosofia d’azienda, le metodiche di produzione in vigneto e in cantina.

Dall’altra parte del tavolo, un pubblico attento e variegato: tanti i giovani, altrettanto numerose le famiglie provenienti da tutto il Piemonte, dalla Liguria e dalla Lombardia. Sono state molto apprezzate le degustazioni guidate condotte nei tre giorni dagli esperti assaggiatori dell’Onav. L’offerta vinicola si è accompagnata ad una ricca proposta di specialità gastronomiche sotto l’egida della rassegna “Asti fa goal” e di “Golosaria”.

Moltissimi visitatori hanno completato il tour con i piatti tipici del Festival delle Sagre Invernali. Nei tre giorni sono state servite 8.600 porzioni tra antipasti, primi, secondi e dolci. In cima alla classifica, il risotto ai funghi di Azzano (1720 porzioni), le tagliatelle al sugo di cinghiale di Quarto (1474), il bollito di San Marzanotto (1383).

“L’Enofila ha trovato la sua vocazione – commenta il presidente Mario Sacco – si sta confermando, di manifestazione in manifestazione, una vetrina ideale per la rappresentazione delle eccellenze locali e nazionali”.

Ultima nota.

Hanno vinto le cantinette della Douja compilando il sondaggio proposto dalla Camera di Commercio:
Giancarlo Fassola, via Beatrice di Savoia 12, Asti;
Roberto Dezzani, via Valgioie 84, Torino;
Paola Porzio Giusto, via Don Carlo Cerri 1, Borgosesia (Vc).

Share.

About Author

Comments are closed.