Cena sotto le stelle con le Associazioni di Categoria

0

I prodotti e le ricette tipiche del territorio astigiano diventano protagonisti delle degustazioni organizzate dalle Associazioni di Categoria. Tutte le sere è attivo il padiglione gastronomico nel cortile del Palazzo dell’Enofila.

ass_cat_1 ass_cat_2

Si comincia venerdì 12 settembre in compagnia di Confagricoltura Asti che presenta “Agnolotti burro e salvia, agnolotti al ragù, robiola di Cocconato, bunèt e torta di nocciole” a cura di Agriturist Piemonte e Asti in collaborazione con l’Associazione Circolo Ricreativo Thou di Tuffo (Cocconato).

Sabato 13 a cura della Confederazione Italiana Agricoltori di Asti che propone “Tris di formaggi con marmellate di frutta, carne cruda di fassone piemontese, dolci alla nocciola accompagnati da vino Barbera”.

Domenica 14 serata con Confapi Asti ed il “Riso Carnaroli al Castelmagno e nocciole piemontesi accompagnato da Barbera d’Asti”. Come dolce, il “Tiramisù al gianduja con Moscato d’Asti”.

Lunedì 15 la C.N.A. di Asti porta in tavola “Polenta con funghi porcini, pane arrostito con crema al Castelmagno e tartufo, torta della Douja, gelati ai vini”.

Martedì 16, l’Unione Industriale Asti delizierà i palati con “Sformato di peperoni con fonduta di toma della Langa Astigiana, torta monferrina di mele e nocciole con salsa al Moscato”.

Mercoledì 17, la serata gastronomica è a cura di Confesercenti Asti che presenta “Stracotto di fassone piemontese con polenta taragna e Barbera d’Asti, panna cotta alla nocciola Piemontese e Moscato d’Asti”.

Giovedì 18 settembre si degustano le specialità proposte dall’Ascom Confcommercio di Asti: “Tris di bruschette, straccetti di pollo al carpione con le sue verdure, tortino di mele in crema”.

Venerdì 19 serata firmata da Confcooperative Asti che porta in tavola “Agnolotti di fassona piemontese e crostata di mele a cura della Soc. Coop. Cascina Stella di Portacomaro Stazione”. Vini delle Cantine Sociali.

Sabato 20 serata in compagnia di Coldiretti Asti e la “Salsiccia con peperonata e dolci tipici astigiani”.

Ultimo appuntamento domenica 21 con Confartigianato Asti che chiude con “Lingua in salsa verde, tajarin al ragù di coniglio e semifreddo ai frutti di bosco”.

Piatti tipici e vino Doc e Docg da 3 a 5 euro.

Share.

About Author

Comments are closed.