Tutti i Premi del Festival delle Sagre di Asti

0

41° Festival delle Sagre Astigiane – 13 e 14 settembre 2014

Supertrofeo “Giovanni Borello” – Premio Fondazione Cassa di Risparmio di Asti (1500 Euro)

– Mongardino

 

Trofeo “Salva Garipoli” – Premio Unione Industriale di Asti (1000 Euro)

– Cantarana

 

Trofeo “Ermanno Briola” – Premio Confcooperative di Asti (500 Euro cadauna)

– Azzano e Portacomaro

 

 

PREMI DI SPECIALITA’

 

Sfilata: Trofeo “Ferruccio Lovisone”

1)    Cortazzone (che si aggiudica il premio dell’ATL-Astiturismo di 1000 Euro)

2)    Santa Caterina di Rocca d’Arazzo

3)    Castagnole Monferrato

 

Casetta (premio Confartigianato Asti)

1)    Mongardino (500 Euro)

2)    Cellarengo (300 Euro)

3)    Antignano – Cantarana (200 Euro ciascuna)

 

Cucina (proposta gastronomica complessiva)

1)    Boglietto di Costigliole

2)    Motta di Costigliole

3)    Portacomaro

 

Premio per il migliore antipasto

Motta di Costiglione (Gran bagna cauda con peperoni e verdure di stagione)

 

Premio per il miglior primo piatto

Boglietto di Costigliole (taglierini fatti in casa conditi con sugo di carne)

 

Premio per la miglior pietanza

Portacomaro (fritto misto)

 

Premio per il miglior piatto unico

San Marzanotto (Polenta arrostita con salsiccia e peperonata)

 

Premio per il miglior dolce

Costigliole d’Asti (“Bunèt” di Costigliole) – Castellero (Croccante di nocciole)

 

Rapporto Prezzo – Qualità – Quantità

1)    Viarigi

2)    Motta di Costigliole

3)    Boglietto di Costigliole

 

Accuratezza del Servizio

1)    Cellarengo – Portacomaro

2)    Azzano

3)    Cortazzone – Mongardino

 

Vino: “Trofeo Adriano Rampone”

1)    Revigliasco (che si aggiudica il premio dell’Ascom Confcommercio di 1000 Euro)

2)    Cunico

3)    Azzano

 

 

ALTRI PREMI

 

Premio Speciale Coldiretti “Garantiamo l’origine”

“Per aver percorso la filiera ed aver certificato l’origine degli ingredienti impiegati”

Castello di Annone (Lasagnette della vigilia)
premio di 1000 Euro

 

Premio Speciale Club ”Il Fornello

”Per la valorizzazione di un piatto tipico della cucina contadina astigiana”

Cantarana (“Sancràu”)

 

Premio Speciale ”Accademia Italiana della Cucina”

“Per la realizzazione di un piatto rappresentativo della cucina povera della civiltà contadina”

Variglie (Pan Marià)

 

Premio Speciale ”UNPLI” per la sfilata

Per aver proposto un tema di sfilata particolarmente rappresentativo di un tipico prodotto del proprio paese”

Variglie – Serravalle
premio di 500 Euro cadauna

 

Menzione speciale della Camera di Commercio

“Per la minuziosa ricerca nel settore dell’allevamento animale diffuso nella Piana di Villanova”

Villanova

 

 

La pro-loco di Monastero Bormida, in qualità di vincitrice del Supertrofeo “Giovanni Borello” 2013, è esclusa dalle graduatorie.

Share.

About Author

Comments are closed.