Luna di Marzo 2013

Logo-Luna-di-marzo-Web

 

Riflettori puntati sul Monferrato nel week end dell’8-9-10 marzo, con le iniziative promosse dalla Camera di Commercio di Asti e dalla rassegna Golosaria del Club Papillon.

Ad Asti il punto di ritrovo è Palazzo dell’Enofila, l’affascinante contenitore industriale di fine Ottocento ormai vocato a centro fieristico (corso Felice Cavallotti 45 ), dove per tre giorni saranno protagonisti i grandi vini del Piemonte e l’eccellenza in tavola.

I padiglioni dell’Enofila ospiteranno infatti la terza edizione della Fiera dei Vini della Luna di Marzo, organizzata dall’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Asti in collaborazione con l’Onav (Organizzazione nazionale assaggiatori di vino).

L’evento è riservato alle piccole e medie aziende agricole piemontesi produttrici di vini Doc e Docg e di spumanti Metodo Classico. Una quarantina di cantine – realtà emergenti così come marchi blasonati – avranno l’occasione di un incontro/confronto diretto con il pubblico: faranno degustrare i propri vini e potranno anche venderli.

salone degustazioni Luna di Marzo

 

L’ingresso alla Fiera è libero. I visitatori potranno acquistare un calice di vetro con tasca porta bicchiere al costo di 2,50 euro. Le degustazioni sono gratuite.

L’elenco delle aziende che partecipano alla Fiera

Orari

Venerdì 8 marzo: 17.00 – 23.00

Sabato 9 marzo: 16.00 – 23.00

domenica 10 marzo: 10 – 19.00

I visitatori avranno inoltre la possibilità di apprezzare le prerogative dei vitigni autoctoni piemontesi grazie a quattro degustazioni gratuite organizzate dall’Onav Piemonte.

Venerdì 8 marzo si accenderanno i riflettori sui vini del Monferrato (18-19,30). Sabato degustazione guidata sui vini della provincia di Torino (16,30 -18). A seguire lo spettacolo “Decantiamo, manciate di note e distillati di versi illustri”, con la pianista Ernesta Aufiero e l’attrice Manuela Grippi (a cura dell’Associazione musicale “Alma”).

Due gli incontri programmati nella giornata di domenica: il primo sui Bianchi del Roero (11-12,30) ed il secondo sul Terre Alfieri Arneis (16,30-18). Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

asti fa goal

 

L’offerta vinicola si accompagna alla ricca selezione di specialità gastronomiche del circuito “Asti fa goal”.

Diciassette aziende a conduzione familiare che coltivano, producono e commercializzano prodotti di qualità a marchio Dop, Igp e Pat, proporranno salumi, pasticceria, conserve, mieli, liquori e grappe, ed altro ancora.

 

Venerdì e sabato a cena, domenica a pranzo, anche i piatti tipici della cucina tradizionale monferrina preparati dalle pro loco astigiane nell’ambito della seconda edizione del Festival delle Sagre Invernali.

Il menu

 piatto tipico carne cruda

 

Il week end amplia la sua attrattiva turistica grazie all’intenso programma di Golosaria tra i Castelli del Monferrato, affermatissima rassegna organizzata dal Club Papillon di Paolo Massobrio.

Tra sabato e domenica, decine di eventi culturali e gastronomici animeranno ogni angolo del Monferrato, da Cocconato a Mombaruzzo, da Dusino San Michele a Grazzano Badoglio: cantine, castelli, dimore storiche, chiese, cortili e piazze. Un tripudio di occasioni per scoprire la bellezza e l’unicità del Monferrato.

Info: http://www.golosaria.it– anche su iPad e iPhone con l’App gratuita Il Golosario Monferrato.

r.f.