VINI

DEGUSTAZIONE VINI E GRAPPE AL SALONE DOUJA D’OR

Al banco degustazione di Palazzo dell’Enofila (Padiglione 2) si può acquistare un bicchiere di vetro con tasca portabicchiere a 1,50 euro. Per l’acquisto di un bicchiere “speciale” con tasca portabicchiere il prezzo è di 3 euro.
Vini premiati al Concorso “Douja d’Or”: 1 degustazione al costo di 1,50 – 2,50 – 3,50 euro a seconda della tipologia di vino.
Grande banco di degustazione delle grappe dell’Istituto Grappa Piemonte: 3 euro a degustazione.
E’ possibile acquistare il bicchiere in cristallo personalizzato per degustare la grappa a 2 euro.

LA DOUJA DELL’ASTI

Nel cortile del Palazzo dell’Enofila spazio “Bollicine” dove si degusta l’Asti Docg a 1,50 euro.
Aperitivo a base di Asti Docg con abbinamenti sfiziosi a 2,50 euro.
Degustazione di grappa astigiana da vitigno Moscato a 3 euro.
Sabato e domenica dalle 21,00 alle 22,30 mini corsi di degustazione gratuiti a cura dell’enologo Lorenzo Tablino.

LA DOUJA DELLA BARBERA
RASSEGNA DELL’ALTA LANGA SPUMANTE DOCG

A Palazzo dell’Enofila (Padiglione 4) si degustano Barbere e Alta Langa Spumante Docg a 1,50 euro accompagnati da prodotti tipici a 3 euro.
Al prezzo promozionale di 8 euro: 4 degustazioni e prodotti tipici.
Degustazione di grappa astigiana da vitigno Barbera a 3 euro.
In collaborazione con l’Agenzia di Formazione Professionale “Colline Astigiane”.

DEGUSTAZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO

Entrata su prenotazione. E’ possibile prenotare dal 30 agosto 2012: Onav Piazzetta dell’Archivio 1 – Asti Tel. 0141/535259 dalle 9,00 alle 12,30 (da lunedì a venerdì).

DEGUSTAZIONI A CURA DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA DI ASTI

Piatti tipici e vino Doc e Docg da 3 a 5 euro.

GIORNATA NAZIONALE SLA

Per continuare il processo di valorizzazione della Barbera senza dimenticare un valore essenziale quale la solidarietà, anche quest’anno la Giornata Nazionale SLA, che si celebrerà il 7 ottobre, avrà come protagonista della raccolta fondi per sconfiggere la Sclerosi Laterale Amiotrofica, la Barbera Docg, in collaborazione con Camera di Commercio di Asti, Provincia di Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e Consorzio Tutela Vini d’Asti e del Monferrato.