Il Monferrato

Tra colline, vigne e storia un territorio tutto da scoprire.

Gli amanti del turismo in Piemonte scoprono qui borghi antichi, colline modellate dai vigneti e paesaggi mozzafiato.

Il Monferrato è uno scrigno che raccoglie un grande patrimonio di tradizioni, cultura e bellezza naturale ed è nel 2014 che i Paesaggi vitivinicoli delle Langhe-Roero e del Monferrato sono riconosciuti Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. I paesaggi e i comuni che si ritrovano tra le pagine di Cesare Pavese e Beppe Fenoglio non vedono l’ora di raccontare le loro storie.

Sparsi sulle verdi colline piemontesi, i comuni del Monferrato accolgono i visitatori con una grande varietà di beni culturali e proposte turistiche. In quest’anno così particolare non bisogna dimenticare tutte le attività all’aria aperta che è possibile praticare nel Monferrato e nelle aree circostanti, che si confermano ancora una volta come il paradiso dell’outdoor.

Open Air” è un progetto nato nel 2020 per iniziativa della Strada del Vino Astesana e la Strada del Barolo e grandi vini di Langa, e raccoglie una serie di esperienze wine&food all’interno di aziende vitivinicole, ristoranti, wine bar, artigiani del gusto, parchi tematici e antichi borghi, da vivere in completa sicurezza e all’aria aperta.

Asti, Castagnole delle Lanze, Costigliole d’Asti, Isola d’Asti…

Gli appassionati di enogastronomia che non si fanno intimorire da una passeggiata a piedi o da un giro in e-bike, potranno provare i divertenti tour organizzati da Sentieri Gastronomici per scoprire il territorio.

Qui il programma dei Sentieri Gastronomici durante la Douja d’Or.

Altre idee per visitare il Monferrato durante la Douja d’Or 2021? Ecco i nostri consigli:

Vendemmia didattica

Eventi principali nei weekend dal 10 settembre al 3 ottobre 2021

La proposta regionale per percorsi ciclo-escursionistici si può trovare sul portale Piemontescape, dove è possibile prendere ispirazione per spettacolari itinerari tra i vigneti, le colline e i borghi.

Per i wine lover e i buongustai un po’ meno in forma che non vogliono rinunciare alla scoperta del territorio, nessun problema!

Potete raggiungere tranquillamente con la vostra macchina una delle Enoteche Regionali (Enoteca Regionale Di Canelli e dell’AstesanaEnoteca Regionale Colline Alfieri Dell’astigianoEnoteca Regionale di Nizza Monferrato), Botteghe del Vino e Cantine Comunali (spesso all’interno di palazzi d’epoca), in cui degustare e imparare a riconoscere i sapori dei prodotti tipici.

La Douja d’Or 2021 si inserisce nell’ambito degli eventi di anticipazione che vedranno il gotha del turismo mondiale riunirsi in Piemonte l’anno prossimo. Alba sarà la prima città italiana ad accogliere la Conferenza Mondiale del Turismo del Vino per una delle vetrine mondiali più importanti.