Notizie Utili

DEGUSTAZIONE VINI AL SALONE DOUJA D’OR

Al banco degustazione di Piazza Roma si può acquistare un bicchiere di vetro con tasca portabicchiere a € 1,50. Per l’acquisto di un bicchiere “speciale” con tasca portabicchiere il prezzo è di e € 3.

Vini premiati al Concorso Enologico Nazionale “Douja d’Or”: 1 degustazione al costo di € 2,50 – 3,50 a seconda della tipologia di vino.      

PIATTO&DOLCE D’AUTORE

La Rassegna “Piatto&Dolce d’Autore” è realizzata in collaborazione con l’Associazione Albergatori & Ristoratori Astigiani (Ascom Confcommercio Imprese per l’Italia Asti) e Confartigianato Asti. Dieci rinomati ristoranti si alternano presentando un piatto – primo o secondo – abbinato alle eccellenze vinicole del territorio (Barbera d’Asti, Nizza, Albugnano, Ruché, Freisa) offerte dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato. A seguire viene proposto un dolce d’autore ideato per l’occasione da maestri pasticceri della Confartigianato abbinato, di volta in volta, con un calice di vino dolce: Asti Spumante, Moscato d’Asti, Brachetto d’Acqui o Malvasia, offerti dai rispettivi Consorzi di Tutela. Per chiudere, un assaggio di grappa offerto dal Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo.

La rassegna è ospitata presso la sede dell’Agenzia di formazione professionale colline astigiane e il servizio di sala è affidato agli studenti della scuola nell’ottica di favorire l’innovazione del rapporto “insegnamento/apprendimento”, rapporto in cui l’attività didattica realizzata in aula interagisce con le esperienze vissute in contesti di lavoro, ove studenti e docenti consolidano le loro conoscenze, abilità e competenze e ne acquisiscono nuove.

Prezzo promozionale: € 19 + € 1 euro di diritto di prevendita. Per gli importi superiori a € 100, saranno accettati solo pagamenti con carta di credito o bancomat.

L’area ristorazione dispone di 160 posti (tavoli da 10 coperti) e sono previsti 2 turni di servizio: alle 20.00 ed alle 21.30.

PRENOTAZIONE E VENDITA ON-LINE  

Dal 27 luglio al 2 settembre i posti si prenotano e si pagano esclusivamente on-line, con carta di credito (anche prepagata), attraverso la piattaforma disponibile sul sito www.astiturismo.it. Chi acquista online riceverà sulla casella di posta elettronica indicata all’atto dell’acquisto, la fattura e la ricevuta da stampare e presentare al personale di sala. La piattaforma sarà operativa fino al 16 settembre.

 APERTURA CASSE

Dal 3 settembre i posti invenduti tramite la piattaforma on-line verranno messi in vendita anche presso le casse di:

  • ASTITURISMO ATL, Asti – Piazza Alfieri 34 – da lunedì a venerdì orario 10.00/12.30 – 15.00/17.30 (dal 3 settembre al 14 settembre)
  • Douja d’Or – Piatti d’Autore c/o Scuola Alberghiera, Asti – Via Asinari 5 – tutte le sere orario 18.30/22.00 (dal 7 settembre al 16 settembre).

Acquistando alla cassa verranno consegnate due copie della fattura: una copia è da presentare al personale di sala, la seconda da trattenere. Per la fatturazione è necessario comunicare il codice fiscale o partita IVA all’operatore in cassa.

Telefono solo per informazioni (non potranno essere accolte prenotazioni via telefono per evitare sovrapposizioni con le prenotazioni online) attivo dal 3 settembre dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 17.00: +39 366 5244821.

Non potranno essere accolte prenotazioni via telefono per evitare sovrapposizioni con le prenotazioni online.

DOUJA DEL MONFERRATO

Nella splendida cornice di Palazzo Alfieri degustazione dei vini del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato (carnet degustazione da 5, 7 e 10 euro che comprendono rispettivamente 2, 3, 4 degustazioni di vini a scelta) e piatti degustazione di prodotti tipici realizzati in collaborazione con la Scuola Alberghiera a 4 euro.

PIEMONTELAND ALLA DOUJA

Al banco di degustazione dei Consorzi piemontesi in Piazza San Secondo si può acquistare un carnet degustazione al costo di 11 euro, comprendente tre vini a scelta fra le moltissime etichette presenti (due degustazioni da 2,50 ed una da 3,50 euro) ed un piattino degustazione di prodotti tipici DOP e IGP.

Sono disponibili anche singole degustazioni, sempre rispettivamente nelle due fasce di prezzo da 2,50 e 3,50 euro, mentre il costo del solo piattino di prodotti tipici è di 4 euro.

Calici di vetro e tasche portabicchieri della Douja sono acquistabili anche nell’area di Piemonte Land.

DEGUSTAZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO PIEMONTESI

Le degustazioni sono gratuite. Entrata su prenotazione, fino ad esaurimento posti.

E’ possibile prenotare dal 1° settembre esclusivamente via mail all’indirizzo silvana.negro@at.camcom.it. La prenotazione deve riportare nome e cognome del prenotante, numero dei posti richiesti e recapito telefonico. Non sono accettate né prenotazioni telefoniche né presso gli uffici camerali. I posti saranno assegnati in ordine cronologico di arrivo delle e-mail di prenotazione, sino ad esaurimento dei posti disponibili. La segreteria confermerà la prenotazione.

SERATE DI ASSAGGIO

Degustazioni di eccellenze enologiche e non accompagnate da piattini tipici al costo di euro 10.

E’ possibile prenotare da lunedì 3 settembre 2018 esclusivamente via mail agli indirizzi sottoindicati:

La prenotazione deve riportare nome e cognome del prenotante, numero di posti richiesti e un recapito telefonico.

Via e-mail sarà confermata la prenotazione e saranno fornite le modalità per procedere al pagamento tramite bonifico bancario. I posti saranno accettati in ordine cronologico di arrivo delle e-mail sino ad esaurimento dei posti disponibili. Non sono accettate prenotazioni telefoniche.

RASSEGNA DEI VERMOUTH E DEI VINI AROMATIZZATI

Evento curato dall’Unione Industriale della provincia di Asti, dedicato alla storia dei vini aromatizzati prodotti in Piemonte. L’aromatizzazione del vino è un procedimento molto antico, risalente ai tempi di Ippocrate, finalizzato a migliorare il gusto dei vini di un tempo ed unire le qualità terapeutiche delle erbe a quelle altrettanto curative attribuite al vino. Con questa Rassegna l’Unione Industriale della provincia di Asti vuole far conoscere al grande pubblico la tradizione, i segreti e le tecniche produttive di questo tipo di bevanda le cui radici astigiane e piemontesi affondano lontano nei secoli e che sono state riscoperte negli ultimi anni.

GRAPPE IN DOUJA

Nel cortile di Palazzo Ottolenghi, ANAG – Assaggiatori Grappa e Acquaviti ed il Consorzio di Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo presentano  le grappe premiate al 35° Concorso Alambicco d’Oro e le migliori acquaviti piemontesi, che si potranno degustare in purezza e, novità 2018, nei cocktail preparati dalla sezione AIBES del Piemonte. Da martedì 11 a venerdì 14 settembre anche in abbinamenti strepitosi con “le giornate delle Associazioni“. Un’occasione per assaggiare distillati di incomparabile qualità ottenuti dal sapiente accostamento delle antiche tecniche di distillazione con i moderni processi di miscelazione.

Costo degustazioni: taschina con bicchiere € 2, degustazione grappa € 3, cocktail € 5. Possibilità acquisto Drink card a € 10 (es: bicchiere e taschina, 2 grappe, 1 cocktail).

RASSEGNA DI “ASTI FA GOAL”

Il mercatino con la squadra delle eccellenze agroalimentari del territorio è presente in Piazza Roma con prodotti di accompagnamento dei vini in degustazione al Salone “Douja d’Or” ed altre specialità della tradizione astigiana.

 LA DOUJA DEL PALIO

sabato 15 settembre

  • Dalle 18 Palazzo Mazzola: apertura straordinaria serale del Museo del Palio con visita guidata alla Mostra “Imago Sancti. San Secondo Custode di Asti e del suo Palio”, in collaborazione con Comune di Asti.
  • Dalle 18 Palazzi Storici su Corso Alfieri: tour in costume, in collaborazione con Centro Studi V.V.
  • Ore 19,30 Piazza Medici – Camera di Commercio: quadri viventi in costume storico con le antiche tradizioni della Corporazione degli Osti e dei Tavernieri, in collaborazione con Comitato Palio Rione San Silvestro.
  • Ore 20,30 Piazza Medici – Camera di Commercio: Corteo Medioevale “Il Palio di Asti dal 1967 al 2017” (percorso della Douja: Via Cesare Battisti, Corso Alfieri, Piazza San Secondo, Corso Alfieri, Piazza del Cavallo, Piazza Cattedrale), in collaborazione con Collegio dei Rettori, Comitati del Palio di Asti e A.S.T.A.
  • Ore 21,15 Piazza Cattedrale: anteprima degli Eno-Scacchi viventi, in costume medioevale, in collaborazione con i Campioni Nazionali del Circolo Scacchistico Astigiano Sempre Uniti “Astiscacchi”.
  • Ore 22,15 Piazza Cattedrale: attraverso il linguaggio narrativo della bandiera, gli artisti rievocheranno la Creazione dell’Universo. Bandiere, musica, fuochi e voci narranti si mescolano per dare allo spettatore un’ora di pura suggestione emotiva, in collaborazione con Compagnia del G.A.M.S., F.I.G.S., A.S.T.A. Gruppo Sbandieratori del Palio di Asti, Confartigianato.

Domenica 16 settembre:

  • Dalle 15,00 Palazzo Mazzola: apertura del Museo del Palio con visita guidata alla Mostra “Imago Sancti. San Secondo Custode di Asti e del suo Palio”, in collaborazione con Comune di Asti.
  • Dalle ore 15,30 Piazza Cattedrale: spettacolo di danze medioevali popolari in omaggio al Palio di Asti, in anteprima d’Arti e Mercanti del 23 settembre, a cura della Scuola di Danza “In punta di piedi”, CNA e Salvatore Stella, Mr. Tattoo, speaker di VideoServizi Web Tv del Territorio.
  • Ore 16,00 Piazza Cattedrale: spettacolo storico per bambini a cura del Mastro Marionettista Vincenzo Tartaglino, in collaborazione con Confartigianato.
  • Dalle ore 16,00 Piazza Medici – Camera di Commercio: quadri viventi e assaggi di vini in costume medioevale secondo le antiche tradizioni della Corporazione degli Osti e dei Tavernieri, in collaborazione con il Rione San Silvestro.
  • Dalle ore 16,30 Piazza Medici – Camera di Commercio e Centro Storico: corteo medioevale, in collaborazione con Centro Studi V.V., Collegio dei Rettori e Comitati del Palio di Asti.
  • Dalle ore 16,30 Piazza Cattedrale: animazione teatrale a cura dei bambini della classe V A della Scuola Primaria Galileo Ferraris, selezionata nell’ambito del Festival Asti Teatro Ragazzi 2018.
  • Dalle ore 17,30 Piazza Cattedrale: Eno-Scacchi viventi in costume medioevale, in collaborazione con i Campioni Nazionali del Circolo Scacchistico Astigiano Sempre Uniti “Astiscacchi”.
  • Animazioni, duelli, giochi di bandiera in collaborazione con Collegio dei Rettori, Comitato Palio Cattedrale, A.S.T.A., Compagnia Militare “Ordine del Porcospino”.
  • Alle ore 19,00 Piazza Cattedrale: spettacolo di danze popolari in omaggio al Vino, alle Sagre e alle Tradizioni Monferrine, a cura di Scuola di Danza “In punta di piedi”, Gruppi Storici, Associazioni di Volontariato, Pro Loco della Provincia di Asti.
  • Alle ore 19,30 Piazza Cattedrale: brindisi finale di chiusura con i Vini della Douja.

EDUCAZIONE AL BERE CORRETTO

A Palazzo Ottolenghi, sabato 8 e domenica 9 settembre, dalle ore 20.00 alle 24.00, controlli con alcol test a cura dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Asti e della Federfarma di Asti e momenti di informazione da parte dei farmacisti astigiani.

VERMOUTH VILLAGE

L’Unione Industriale organizza a Palazzo Gazzelli alcuni eventi finalizzati alla promozione e valorizzazione del Vermouth oltre alla mostra dedicata alla storia di questo pregiato prodotto della tradizione piemontese.

  • Martedi 11 settembre 2018 ore 10.00: “Esperienza vermouth – professional”
  • Giovedi 13 settembre 2018 ore 18.00: “Esperienza vermouth – amateurs
  • Venerdi 14 settembre 2018: “Storia e proprietà delle piante officinali nelle bevande alcoliche

 GIORNATA NAZIONALE S.L.A. DI DOMENICA 16 SETTEMBRE

Per continuare il processo di valorizzazione della Barbera d’Asti DOCG, senza dimenticare un valore essenziale quale la solidarietà, anche quest’anno, nell’ambito delle Giornate Nazionali S.L.A., in Piazza San Secondo, domenica 16 settembre, avrà luogo la raccolta fondi per sconfiggere la Sclerosi Laterale Amiotrofica, in collaborazione con Regione Piemonte, DMO Piemonte Marketing, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato e Unione Industriale di Asti.

 LE MOSTRE DI PALAZZO MAZZETTI

MOSTRA DEL MAESTRO DEL PALIOLa mostra esprime la gratitudine che Asti vuole tributare ad uno dei protagonisti più vivaci e attivi della vita culturale e artistica astigiana: l’antologica dell’architetto Antonio Guarene, eletto maestro del Palio 2018, racconta, infatti, non solo i cinquant’anni della maggiore manifestazione astigiana, ma anche la storia della città. Per l’occasione sono esposti al pubblico disegni, riproduzioni fotografiche, manifesti, installazioni e video del grande disegnatore umoristico.

MOSTRA “DEL MANEGGIAR L’INSEGNA – IL MANEGGIO DELLA BANDIERA NEI SECOLI” – Un suggestivo viaggio alla riscoperta della storia della bandiera attraverso i secoli, curata dal maestro Giovanni Nardoni da Ascoli Piceno. La rassegna si pone l’obiettivo di avvicinare il mondo della scuola a questa affascinate realtà. Una sezione della mostra è dedicata alla filatelia a tema, con disponibilità di annullo filatelico celebrativo dell’evento.

Musei e mostre -Tariffe SmarTicket

  • intero: € 5,00;
  • ridotto: € 3,00 (minori di 18 e maggiori di 65 anni, gruppi, scuole, titolari di apposite convenzioni);
  • ingresso gratuito: minori di 6 anni, un accompagnatore per gruppo, due insegnanti per classe, disabili con accompagnatore, guide turistiche, giornalisti con tesserino;
  • ingresso libero: possessori di Abbonamento Torino Musei, Torino+Piemonte Card, Torino+Piemonte Card Junior.

Lo SmarTicket, acquistabile presso la biglietteria di Palazzo Mazzetti, consente di visitare anche i seguenti siti museali: Palazzo Alfieri – Domus Romana – Torre Troiana – Cripta e Museo di Sant’Anastasio – Complesso di San Pietro (durante i rispettivi orari). Visite guidate su prenotazione.

Informazioni e prenotazioni: tel. 0141.530403, e-mail info@palazzomazzetti.it, sito web www.palazzomazzetti.it.

 ACCREDITO MEDIA

Camera di Commercio di Asti
Piazza Medici 8 – Tel. 0141-535244 – e-mail: info@doujador.it