Poncino (Ais Asti): “Miglior vino un Moscato, un grande onore”

0

“Da delegato Ais di Asti non posso che essere felice che il miglior vino della Douja 2019 sia un moscato“. Non nasconde la grande emozione Paolo Poncino. “Il moscato è un vino importantissimo per il nostro territorio, sia per il vitigno che per l’economia delle nostre terre”.

Per la prima volta nel Concorso della Douja – novità tra le novità – in questa 47esima edizione sono state coinvolte anche associazioni di categoria. “Un onore per noi essere coinvolti per la prima volta nelle degustazioni. È stato molto importante confrontarci con altre realtà che hanno una visione leggermente diversa dalla nostra”.

Un giudizio non semplice ma che rappresenta una sintesi speciale. “È stato molto ultime mettere insieme queste esperienze per arrivare a un risultato finale veramente interessante e positivo per tutti”.

Share.

Comments are closed.